• Americo Bottani

D’ Inverno sul Po: un appuntamento irrinunciabile per la nostra società

Aggiornato il: feb 12


La foto scattata dal presidentissimo Claudio a conclusione della due giorni torinese è assai significativa. La corposa flotta targata CCL è ormai una bella realtà e foriera di una stagione che, salvo cataclismi, dovrebbe riservarci grandi soddisfazioni. Nella XXXVII edizione della classicissima “D’’Inverno sul Po”, disputata in condizioni ambientali decisamente favorevoli ha permesso ai nostri ragazzi, alcuni dei quali al primo impatto nel canottaggio che conta, di compiere una sempre utile esperienza confrontati con una corposa e agguerrita concorrenza. Soddisfatti i nostri allenatori: Paola ed Emiliano, soprattutto per l’impegno e la determinazione di pressoché tutti i ragazzi.

Nella prima giornata, riservata alle barche piccole (singolo, doppio e due senza, abbiamo ottenuto ben 8 “podi” così suddivisi: due primi posti, quattro secondi e due bronzi.


A questi si debbono aggiungere tutta una serie di ottimi piazzamenti che si posso leggere sul sito della Federazione italiana (www.canottaggio.org).


Nella giornata conclusiva, avevamo in gara ben 11 “quattro”. Un solo “podi”, grazie alla mista Lugano/Ceresio (Marco Briganti, Sergey Sokolov, Romano Schubiger e Markus Grobert) in 16’24”94. Va però detto che Paola ha messo in acqua equipaggi “sperimentali”, che hanno tuttavia dimostrato una già discreta coesione e “affidabilità”. Certo, come ha ben sottolineato Paola, bisognerà ancora lavorare per essere pronti in vista della ripresa della nuova stagione agonistica. Ha destato una buona impressione, in particolare, il quartetto juniori femminile formato da Ilaria Bosco, Melanie Jaumin, Siria Rivera e Taina Krattiger.


= = = = = = = = = 6 febbraio 2020 = = = = =

La nostra “ammiraglia” sarà presente nel prossimo fine settimana al sempre ghiotto appuntamento torinese “D’Inverno sul Po”, giunto quest’anno alla sua XXXVII edizione con ben 29 equipaggi: 18 nella giornata di sabato, 11 in quella conclusiva.

Nella giornata d’esordio, su di un percorso ridotto di 1000 metri, con partenza davanti la Canottieri Armida, saranno di scena gli allievi, seguiti dagli “adaptive e “Special Olympics”. Alle 10.10 sarà poi la volta, sempre su di un percorso ridotto a 4000 metri (partenza davanti al Lido) dei cadetti. Alle 11.30 occhi puntati sulla sfida nell’otto tra i politecnici di Milano e Torino, mentre alle 11.30, sul tradizionale percorso di 5000 metri che si snoda dalla passerella della Turin Marathon e arrivo al Ponte della Gran Madre, davanti la sede della società organizzatrice, scenderanno in acqua le barche corte delle categorie élite, juniori e master. Domenica (inizio ore 13) la gara di Campionato di gran fondo (5000 metri) sarà riservata ai 4 di coppia e agli otto.

Ecco gli equipaggi CCL.

(Sabato)

Categoria ragazzi:

2xM: Samuele Bertolini, Nicola Casso

2xM Lorenzo Muhlestein, Davide Bolla

2xM: Alessio Valtulini, Federico Klitsch

2xF: Vittoria Calabrese, Giorgia Pagnamenta

Categoria juniori:

1xM: Pieder Konz

1xF: Taina Krattiger

2xM: Danylo Byshikin, Martin Casartelli

2xM: Vojislav Kurkubic, Mattia Molinaro

4xmisto: Enea Siragusa, Nina Waldburger, Matteo Waldburger, Emma Del Ben

Categoria Cadetti:

1xM: Riccardo Crivelli

Categoria Allievi C:

1xM: (7,20) Gioana Saturno

Categoria Senior:

1xM: Luca Pesce

Categoria Pesi leggeri:

1xF: Melanie Jaumin

2xM: Matteo Pagnamenta, Alessandro Cravioglio

Categoria U23:

1xM: Filippo Braido

Categoria Master:

1xM C: Sergey Sokolov

1xM D: Marco Briganti

1xM F: Marco Gravina

Domenica:

Categoria Cadetti:

4xM Manfredi Ventimiglia, Riccardo Lo Re, Artemi Filichev, Riccardo Crivelli

4xW: Elisa Piazza (Can. Luino), Diana Daverio (Can. Gavirate), Eleonora Cogliati,

Gioana Saturno

Categoria Ragazzi:

4xM: Davide Bolla, Leonardo Salerno (Audax Paradiso), Samuele Bertolini,

Nicola Casso

4xM: Milo Casey, Andrea Granzella, Andrea Lenzi, Alessio Valtulini

4xM: Enea Siragusa, Matteo Waldburger, Matteo Giorgetti (Can. Gavirate),

Lorenzo Muhlenstein

4xF: Greta Bulgheroni (SC Varese), Nina Waldburger, Emma Del Ben, Giorgia

Pagnamenta

Categoria Juniori:

4xM: Vojislav Kurkubic, Sacha Casso, Peider Konz, Mattia Molinaro

4xM: Riccardo Hernandez Cossi, Danylo Bishkin, Livio Ferretti, Martin Casartelli

4xW: Ilaria Bosco, Melanie Jaumin, Siria Rivera, Taina Krattiger

Categoria Seniori:

4xM: Filippo Braido, Guido Moor, Alessandro Cravioglio, Matteo Pagnamenta

Categoria Master:

(43-54 M): Sergey Sokolov, Marco Briganti, Markus Grobert e Romano Schubiger (SC Ceresio)

135 visualizzazioni

© 2019 by Club Canottieri Lugano