top of page

Cham: Nuova prestazione super dei nostri ragazzi



La marcia, o meglio, nel nostro caso, la vogata d’avvicinamento ai Campionati nazionali ha fatto tappa in questo fine settimana a Cham. La regata ha visto la presenza primato di 1250 equipaggi in rappresentanza di 51 sodalizi. Fatto questo che, se da una parte mostra un movimento remiero in crescita, mette sempre più in serie difficoltà gli organizzatori, costretti a veri tour de force per rimanere la regata in tempi accettabili.


Prima di un breve commento sulla regata nazionale, mi pare più che giusto sottolineare il quarto posto ottenuto dal 4 senza rossocrociato U19 guidato dalla nostra Maria Rosa Wicki in occasione della 54ma edizione dei Campionati europei di categoria, dominata in larga misura dall’Italia (13 medaglie, di cui 7 d’oro, 2 d’argento e 4 di bronzo). Per noi resta la soddisfazione di un “bronzo” grazie al doppio maschile (Ivo Löpfe e Nicolas Chambers) e ad aver portato ben 3 (su 6) equipaggi nella finale A. Un risultato certamente incoraggiante per Maria Rosa e compagne che fa seguito alla medaglia d’argento ottenuta a Monaco nel primo fine settimana di maggio, ciò che fa ben sperare per i mondiali di categoria in programma a inizio agosto a Parigi.


Cham ha dimostrato – semmai ve ne fosse ancora bisogno – la forza dell’ammiraglia targata CCL che si è presentata a questo quarto appuntamento stagionale con oltre una cinquantina di ragazze/i. Ne fa fede il ricco medagliere. Nella giornata d’esordio abbiamo incamerato 16 medaglie, così ripartite: 9 d’oro, 3 d’argento, 4 di bronzo. Identico numero domenica con una diversa ripartizione: 6 d’oro, 7 d’argento e 3 di bronzo. Vi invito a leggere i risultati sul sito di Swiss Rowing. Posso solo dire che, accanto, ai “soliti” nomi. Alludo a Leonardo Salerno, primo sia in singolo che in doppio con l’allenatore Davide Magni, Soley Rusca, Giorgia Pagnamenta, si sono visti molti giovani e giovanissimi, ben impostati tecnicamente e in possesso di una grinta fuori del comune che non hanno certamente sfigurato al cospetto di una terribile concorrenza d’oltre Gottardo. Il che fa ben sperare per il futuro. Un complimento a Davide, Veronica e Ilaria per l’ottimo lavoro sin qui svolto sia nella preparazione invernale, sia in questi primi appuntamenti stagionali.

74 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Lugano protagonista alla “Insubria Rowing”

Domenica scorsa, nel golfo di Agno è andata in scena la prima edizione dell’”Insubria Rowing Cup”, patrocinata dalla Comunità di lavoro Regio Insubrica con il sostegno di Lugano Region, Collina d’Oro,

Comments


bottom of page