Mulhouse: segnali positivi in vista della nuova stagione agonistica



In condizioni ambientali decisamente invernali (3°), con acqua, sole, vento, a Mulhouse, nel tratto alsaziano del Reno, ieri è andato in scena il primo test sulla lunga distanza promosso da SWISS ROWING.

I risultati scaturiti dai nostri ragazzi possono essere considerati confortanti. Premessa di una stagione ricca di soddisfazioni.


I risultati:


Categoria pesi leggeri:

Singolo maschile: U23 2° Mattia Molinaro in 25’16”68 ((79,38%)

Singolo femminile. 3° Chiara Cantoni in 27’46”54 (80,01%); 12° Giorgia Pagnamenta in 29’2343 (75,66%).


2- U19:

8° Feliks Stadnyh, Andrea Lenzi, in 26’16”69 (73,81%); 9° Milo-James Casey, Federico Klitsch, in 26’57”73 (71,94%)


Singolo U19 maschile:

3° Leonardo Salerno, 24’49”58 (81,66%), 30° Andrea Granzella, 26’30”61 (76,47%); 51° Massimiliano Piricone, 27’48”46 (72,90%).


Singolo femminile U19:

13° Maria Rosa Wicki, 29’54”10 (75,50%); 27° Livia Mastromarchi, 32’09”75 (70,19%).


Categoria “Futuro” U17 (4000 metri)

2X maschile: 3° Sebastiano Wicki, Riccardo Crivelli, 16’19”91 (77,19%)

2X femminile: 4° Sofia Schenk, Matilde Falbo, 17’22”79 (81,16%); 5° Giorgia Zanolini, Soley Rusca, 17’25”88 (80,90%).



90 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti