• Americo Bottani

Buona la prima sul Lauerzersee


È iniziata col botto la stagione agonistica 2019. Sul Lauerzersee, bizzoso, come ormai buona abitudine, ha dimostrato la bontà del lavoro nella fase preparatoria da Paola e Livio. Il freddo pungente, le condizioni del lago, a volte, al limite della praticabilità, non hanno per nulla intimorito i nostri ragazzi.

Cominciamo col dire che i nostri due “nazionali: Filippo Ammirati e Neel Bianchi, alla loro prima uscita ufficiale con le pale rossocrociate, hanno dimostrato di essere sulla buona strada. Avremo modo di vederli presto all’opera su palcoscenici internazionali: dal 3 al 5 maggio a Monaco per Neel, una settimana dopo a Duisburg per la “Wedau-Regatta” per Filippo.

I risultati completi della regata si possono consultare sul sito della Federazione svizzera (www.swissrowing.ch). Per quanto riguarda la giornata di sabato, per le pessime condizioni del lago, le gare sono state sospese a partire dalle ore 17.00.

I risultati della giornata di domenica:

Finale A:

Singolo U17 femminile: 3° Giorgia Pagnamenta, 6’36”31; 5° Vittoria calabrese, 6’47”66;

Doppio U17 femminile: 3° Vittoria Calabrese, Giorgia Pagnamenta, 6’13”20;

8+ U17 maschile: 3° Lugano/Audax Paradiso (Martin Casartelli, Samuele Bertolini, Alessandro Bellini, Lorenzo Mühlenstein, Leonardo Salerno, Lorenzo Botta, Davide Bolla, Vojislav Kurcubic, tim. Nicola Casso), 5’09”11;

2- U19 femminile: 3° Melanie Jaumin, Ilaria Bosco, 8’47”24;

Doppio U19 maschile: 2° Peider Könz, Paolo Rizzi, 7’18”44; 6° Alessandro Cravioglio, Giulio Bosco, 7’40”61;

Doppio U19 femminile: 2° Emma Zocchi, Fatimah Fernandez, 7’54”65;

4 di coppia U19 femminile: 4° mista Lugano/Locarno (Ilaria Bosco, Alice Mossi, Melanie Jaumin, Emma Zocchi), 7’35”25;

4 di coppia U19 maschile: 2° Lugano (Peider Könz, Alessandro Cravioglio, Giulio Bosco, Paolo Rizzi), 6’34”65;

Singolo femminile PL: 1° Chiara cantoni, 8’23”34;

Doppio femminile élite: 1 Chiara Cantoni, Fatimah Fernandez, 7’57”59;

4 di coppia U23 maschile: 3° mista Lugano/GZ/SC Zurigo (Tjark Pfister, Tobias Fürholz, Gian-Luca Jenni, Matteo Pagnamenta), 6’37”08; 6° mista Lugano/Locarno (Noor El Sangedy, Diego Cammarota, Noé Mossi, Andreas Metzdorf), 7’05”52;

Doppio PL maschile: 2° Diego Cammarota, Andreas Metzdorf, 7’46”15;

Nel singolo “leggero”, non essendoci state le gare di sabato per le pessime condizioni del lago, domenica si è gareggiato per serie. Nella seconda, Matteo Pagnamenta, si è classificato al secondo posto in 7’39”67, preceduto dal francese dell’Aviron, Gerardmer, Thibault Lecompte.

Master: 2° Marco Briganti, 3’48”68;


Finale B:

Singolo U15: 1° Nicola Casso, 4’11”08;

4 di coppia U17 maschile: 1° mista Lugano/Paradiso (Samuele Bertolini, Leonardo Salerno, Davide Bolla, Vojslav Kurcubic), 5’14”86; 3° Lugano (Martin Casartelli, Lorenzo Mühlenstin, Alessandro Bellini, Lorenzo Botta), 5’27”52;

Singolo U19 femminile: 1° Emma Zocchi, 8’38”23;


Finale C:

Singolo élite maschile: 3° Filippo Ammirati, 7’45”30;

Doppio U19 maschile: 3° Vojislav Kurcubic, Sacha Casso, 7’35”46.


24 aprile 2019

Sul Lauerzersee il via alla nuova stagione

Ci siamo. Il prossimo fine settimana sul bacino svittese del Lauerzersse prende il via la nuova stagione agonistica. La nostra società è presente a questo primo appuntamento con ben 22 equipaggi e tra questi un otto nella categoria U17 maschile. Sono previste anche alcune interessanti miste con le consorelle Locarno (4 di coppia U23, U19 femminile) e AudaxParadiso (4 di coppia e otto U17). Matteo Pagnamenta, sarà al via nel singolo U23 e nel 4 di coppia in compagnia di Tjark Oliver Pfister, Tobias Fürholz e Gian Luca Jenni (GZ/SC Zurigo). Nella giornata d’esordio Neel Bianchi scenderà in acqua nel doppio, come nazionale, in compagnia di Davis Simon Widmer del SC Sempach. Mentre che Filippo Ammirati sarà al via nel singolo come nel 4 senza unitamente a Manul Baumann (SC Lucerna), Jonah Plock (RC Rapperswil-Jona) e Patrick Prunner (SC Sempach).

L’elenco delle gare completo è visibile sul sito della Federazione svizzera: www.swissrowing.ch

Alla vigilia della regata d’esordio abbiamo sentito il punto di vista del responsabile del settore tecnico della nostra società Marco Briganti.

Come si è svolta la preparazione invernale?

La preparazione si è svolta bene e senza intoppi, seguendo le tappe previste per portarci all’apertura ufficiale della stagione agonistica in Svizzera. Già nel corso dell’inverno la squadra è stata impegnata nelle regate di lunga distanza che ci hanno dato indicazioni utili per la formazione degli equipaggi e l’assetto dell’intera squadra. Abbiamo effettuato un primo test in occasione della regata di Pusiano dello scorso mese di marzo, effettuata su distanza ufficiale. Nel periodo pasquale abbiamo sostenuto un breve campo di allenamento e partecipato alla regata di Monate, una sorta di “riscaldamento” per il weekend del Lauerzersee dove presenzieremo con una trentina di atleti.

La società può ora contare su un buon numero di giovanissimi atleti alla loro prima esperienza competitiva. Come si sono avvicinati al canottaggio?

Il passaparola e la volontà di volersi confrontare con uno sport comunque duro ed impegnativo sono le due caratteristiche che accompagnano giovani atleti a varcare le porte del Club Canottieri Lugano. Possiamo contare su atleti equamente distribuiti sulle diverse categorie e ciò aiuta i giovanissimi ad integrarsi velocemente nella squadra. Dopo aver esordito a livello regionale nel corso di quest’anno, per alcuni di essi vi sarà il debutto sul palcoscenico nazionale.

Obiettivi stagionali?

Punteremo alla formazione di equipaggi il più competitivi possibili ma anche alla formazione di una flotta equamente distribuita sulle diverse discipline e classi di età, con l’obiettivo di ben figurare nella classifica per squadre.

In ottica Campionati svizzeri miriamo all’accesso alla finale A per tutti gli equipaggi che presenteremo, lasciando alle nostre “punte di diamante” anche la caccia alle medaglie.

A livello di Nazionale punteremo ad avere ancora un paio di atleti in maglia rossocrociata, a conferma di quanto già visto negli anni passati.

133 visualizzazioni

© 2019 by Club Canottieri Lugano